panorama di piazza san pietro caveoso nel centro storico dei Sassi la roccia di matera dove sono ricavate le camere del beb la corte dei pastori ingresso del beb matera con opere di artigianato locale la corte esterna del bb matera con panorama sui sassi panorama del parco delle chiese rupestri di matera dal balcone del beb panorama dei sassi di matera di notte visti dal bed and breakfast la corte dei pastori città capitale europea della cultura 2019

b&b matera sassi

la Corte dei Pastori



"La Corte dei Pastori" nasce nel 2011 da un'idea di Mimmo e Tiziana in una delle zone più suggestive dei Sassi, patrimonio artistico dell'UNESCO sin dal 1993. Il Bed and Breakfast è sito a Matera nel Sasso Caveoso, nel cuore degli antichi rioni cittadini, nei pressi della Chiesa di San Pietro e a ridosso della rupe della Madonna de Idris, da cui è possibile scorgere un panorama stupendo. In una grotta ristrutturata, ma con ancora mosaici e croci bizantine da ammirare nel loro splendore e nella loro ricchezza, che riecheggiano i fasti del passato e una civiltà antichissima tutta da scoprire. Mimmo e Tiziana vi sapranno consigliare la colazione a voi più congeniale, a base di prodotti tipici del territorio, e le tradizioni ancora vive dell' artigianato locale. Matera è il luogo ideale per coniugare la voglia di relax e di svago, con una varietà itinerari storici e archeologici, naturalistici, senza tralasciare sani momenti di arte e cultura. Prenota il tuo soggiorno e resta informato sulle migliori offerte proposte in diversi periodi dell'anno, tra soluzioni weekend e serate romantiche ! Vivi l'emozione della stanza in grotta.

Le camere sono indipendenti e dotate di bagno interno, terrazzo privato. La Corte dei Pastori garantisce privacy e tranquillità ai suoi ospiti.

Buongiorno dai Sassi di Matera Guarda il video della Corte dei Pastori.

la grotta nella roccia di matera che accoglie la camera per la colazione

Promozioni e Servizi Aria condizionata, bagno in camera, Wi-fi free, colazione inclusa, anche senza glutine, panorami incredibili. Last minute a prezzi economici sono disponibili ogni mese.

cortile esterno del bed and breakfast con giardino e panorama sui Sassi di Matera

Foto delle nostre camere e degli ambienti esterni.

Come Raggiungerci

in Aereo

L'aeroporto "Karol Woitjla" di Bari Palese (BRI) è il più vicino (circa 60 Km.) Vi fanno scalo numerose compagnie aeree nazionali e internazionali. E' collegato attraverso una serie di servizi bus. Informatevi preventivamente sulla regolarità delle corse che intendete fare. In alternativa, contattateci se preferite conoscere i costi di un servizio taxi/shuttle ad uso personale.

in Treno

Per arrivare in treno invece è necessario utilizzare il servizio delle Ferrovie Appulo Lucane (FAL –www.fal-srl.it) da Bari e provincia. Consigliamo di scendere alla stazione Matera Centrale. Vi troverete così a poche centinaia di metri dal Centro Storico e dai punti di accesso ai Sassi in modo da poterci raggiungere facilmente. Potete comunque prendere, da Via Saragat o piazza Matteotti, le navette “Linea Sassi” denominate “Pollicino”, della Miccolis (Azienda di trasporto pubblico locale). La stazione delle Ferrovie dello Stato Italiane più vicina è quella di Ferrandina Scalo, che è collegata a Matera attraverso i bus delle Ferrovie Apulo Lucane. Consultate gli orari degli autobus per pianificare comodamente il vostro viaggio o, in alternativa, contattateci se preferite conoscere i costi di un servizio taxi e navetta.

Transfer Aereoporto Bari Matera

Servizio transfer dall'aereoporto di Bari Palese, Napoli Capodichino e Roma.



Arrivare alle Camere

Accesso Sassi Zona ZTL

Calendario Eventi


02.06.2017

Ponte del 2 Giugno

2 Giugno Festa Nazionale. Celebrazioni a Matera.

02.07.2017

Maria SS della Bruna.

Offerte 2 luglio festa patronale dedicata alla Madonna della Bruna.

dal 04.12.2016

Presepe Vivente.

Per quasi un mese lo stupendo della città rupestre ospita il Presepe più grande e caratteristico d'Italia.

01.01.2017

Capodanno a Matera.

Capodanno 2017 con Rai Uno si festeggia la Capitale della Cultura !

14.02.2017

San Valentino Matera.

Festa di San Valentino nei Sassi.

09.10.2016

Mongolfiere in Festa

Il Balloon Festival

16.04.2017

Pasqua e Pasquetta a Matera.

La Pasqua nei Sassi.

25.04.2016

Festa della Liberazione

Celebrazioni e manifestazioni del 25 Aprile.

01.05.2016

Festa dei Lavoratori

Offerta primo Maggio.

15.08.2016

L'Estate e l'Agosto Rupestre

Notte di San Lorenzo e ferragosto.

Social

Tripadvisor

Certificato d'Eccellenza 2014 !

Gluten Free

Colazione Senza Glutine

BB 30

Offerte e Last minutes

Google Plus

La nostra pagina su Google

Matera Italy

Never Ending Voyage

Turisti per Caso

Leggi le recensioni

It Holiday

Il portale dei b&b in Italia

BedandBreakfast.it

b&b consigliati in Italia

Gluten Free Roads

Celiaci in viaggio




Dormire nei Sassi di Matera

L'esperienza che vivrete nel nostro b & b è unica e indimenticabile. Le camere hanno la caratteristica di essere scavate all'interno di un costone di roccia che si erge dalla piazza principale del centro storico in basso fino arraggiungere il picco sulla Chiesa Rupestre dell'Idris. Sembra di fare un salto nel passato, gli ambienti, le stanze, l'aria che si respira intorno, dà ai nostri ospiti una sensazione di un luogo primordiale, in cui la storia si è fermata. Una corte esterna si affaccia a un panorama senza eguali, un terrazzo da dove si può dialogare con il paesaggio che ci circonda, sembra quasi di vivere in un atmosfera surreale. Immersi nel silenzio e nella natura ancestrale, nella pace dei sensi, in un mondo dal fascino disarmante. Molti sono oggi gli alloggi dislocati tra i Sassi, ma qui alla Corte dei Pastori, c'è modo diverso di concepire la vacanza, di gestire il tempo e i momenti di quiete. Una camera nella pietra, per vedere Matera da un'altra prospettiva e immergersi in un passato dal sapore stranamente familiare. Da noi i viaggiatori sono considerati come parenti, sono accolti con garbo e serviti con affetto. Sono coccolati dal momento del check in all'arrivo, aiutati con lo spostamento dei bagagli e il parcheggio per l'auto, fino al chek out della partenza. Cerchiamo di dare il massimo e farvi sentire a vostro agio. Perchè dormire in queste case scavate nelle rocce più che un soggiorno sarà un'esperienza.


Tra i Sassi del b&b

Dalle grotte alle suite

Nel libro di Carlo Levi "Cristo si è fermato ad Eboli" l'autore descrive la vita troglodita che conducevano gli abitanti negli anni 1943/44. Una vita in grotta appunto, dove anche in 30 metri quadri una famiglia di 10, 12 persone viveva insieme ad un mulo, o un asino, la chioccia con i pulcini, il cane, il gatto, un maiale, e altri animali da cortile.

Le condizioni umane, igienico sanitarie e i problemi economici, erano all'estremo della sopravvivenza, mancando luce elettrica, acqua corrente e impianto fognario. Inconcepibili per quel tempo. Questo popolo ha contunuato a vivere in queste condizioni fino agli albori degli anni 70.


Dopo lo sgombero dalle case grotta, gli antichi rioni materani hanno acquisito nuova luce dalla fine degli anni 90 fino ai nostri giorni. Sono stati dotati di impianto idrico e fognario, luce elettrica, e impianti di deumidificazione.


La casa attuale del bed & breakfast è di proprietà della famiglia Giordano, lasciata in eredità dai progenitori. Rocco Giordano padre di Domenico, attuale gestore del b&b, è un artigiano molto noto per le sue opere in terracotta lavorate a mano, i cuccù, i fischietti ad acqua, le acquasantiere. Ancora oggi Rocco possiede un laboratorio dove i suoi figli danno vita a manufatti tradizionali..

Un'atmosfera unica che grazie alla posizione, al terrazzo, alla corte esterna, e alle camere fanno di questa dimora una delle più affascinanti strutture ricettive di Matera.


Matera


Città dell'Uomo

Considerata la città dell'uomo questo tratto della gravina è stato popolato sin dal periodo paleolitico, da allora i suoi abitanti non sono più andati via.

Hanno iniziato a scavare a mano la tenera roccia calcarenitica, una pietra di origine marina, ottenendo nei secoli quei luoghi di vita quotidiana, un tempo caverne, poi divenuti Casali, e successivamente centro urbano.


E' proprio a partire dalla preistoria che l'uomo ha lasciato in quest'area i segni di una civiltà ricca e ingegnosa, insieme a opere di pittura a fresco dal valore inestimabile. Uomini che hanno conosciuto carestie, pestilenze, sete, sono riusciti ad andare avantoi fino ai nostri giorni, riuscendo a sopravvivere in ogni momento. Oggi nei Sassi Matera ritorna a vivere, con tutti i comfort della vita moderna. Per sognare ancora con lo sguardo, il silenzio, lo stupore.


Patrimonio dell'Umanità

Questa città è passata da Vergogna nazionale a Patrimonio Mondiale dell'Umanità.


Dopo la seconda guerra mondiale, intorno agli anni 50, Alcide de Gasperi, all'epoca Primo Ministro del Governo Italiano, presentò la legge "Riforma per il Risanamento dei Sassi". La Legge prevedeva lo sgombero delle case da parte degli abitanti degli antichi quartieri, con il popolamento della zona nuova della città per vivere in maniera più umana nelle nuove case popolari realizzate per accogliere gli sfollati.


De Gasperi, non poteva accettare per quegli anni, una vita ai limiti della dignità umana qual'era quella in grotta. Così i famosi rioni sassicoli furono considerati la Vergogna della Nazione Italiana e quasi per 30 anni rimasero disabitati. I titoli dei Giornali riportavano plausi e lode per De Gasperi che aveva cancellato la Vergogna Nazionale dalla realtà meridionale italiana.


Questa situazione restò tale fino al 1993 quando, grazie all' architetto Pietro Laureano che presentò il progetto all'UNESCO e Matera divenne Patrimonio Mondiale dell'Umanità.


I luoghi, le strade i vicinati iniziarono una nuova vita. I vecchi rioni e le antiche case tornarono ad essere abitate ma con le fogne, l'acqua corrente, la luce elettrica, riscaldamento, gas e tutti gli agi e le comodità della vita moderna. Oggi Matera ospita visitatori che giungono da tutte le parti del mondo. Un luogo molto apprezzato anche da uomini di spettacolo, da registi internazionali, artisti di fama mondiale, che giungono fin quì per girare film, esporre le proprie opere d'arte, o semplicemente lasciarsi sedurre dal fascino di questo paese.